Nothing But Signs - Home

Entra nella Artworks gallery

Una delle principali funzioni svolte dall'apparato iconografico consiste nell'offrire al lettore una descrizione ed una spiegazione del contenuto (scientifico, tecnico o umanistico) espresso dal testo (funzione ermeneutica), altrimenti comprensibile solo agli "esperti". Tale compito descrittivo favorisce senz'altro il flusso delle informazioni e del sapere, diffondendo copie figurative del tutto corrispondenti alle descrizioni dei fenomeni (scientifici e culturali) e degli avvenimenti.
In tal modo, nelle illustrazioni di manuali, brochures, depliant e articoli, l’informazione e la comunicazione trovano uno strumento formidabile per la presentazione e la divulgazione dei prodotti e dei risultati di studi e ricerche, spostando l'asse dell’informazione dall'approccio specialistico a quello reale e immediato, verso cui sono orientati tutti i media moderni, con un pubblico sempre più ampio.
L’illustrazione e l’infografica (scientifica e tecnica), dunque, si configurano, sempre più, come un veicolo di informazioni autonomo, concorrenziale e, in alcuni casi, più potente del testo verbale; realizzando un linguaggio non parlato, una sorta di istruttore silenzioso, in grado di liberare la letteratura tecnica dalle difficoltà semantiche o puramente linguistiche.
L’altro, non meno importante, compito assolto dall'illustrazione scientifica e dall’infografica è quello ornamentale, ereditato dalla plurisecolare consuetudine di illustrare e decorare con miniature i testi di alcuni manoscritti, quali trattati di medicina e di astrologia, erbari, lapidari e bestiari, dove scrittura, decorazione e pittura si presentavano intimamente legati.

L'infografica nella comunicazione odierna

L’infografica (anche nota con termini inglesi “information design”, information graphic o infographic) è l’informazione proiettata in forma più grafica e visuale che testuale e nasce dall’incrocio delle arti grafiche con il giornalismo e l’informatica. Alcuni esempi di infografica sono: tabelle, diagrammi di flusso, mappe concettuali, schemi a blocchi, istogrammi, grafici, mappe, mappe topografiche, schemi, sistemi di segnaletica. L’infografica è frequentemente utilizzata nei giornali, nelle riviste scientifiche, nei saggi, nei manuali d’istruzioni o di statistica, nei libri di testo scolastici. È inoltre molto utilizzata come strumento per semplificare i processi di sviluppo e comunicazione di informazioni astratte.